AUGURI MARIAN LUGLI……FESTEGGIAMO L’AMICO CONSIGLIERE PARLANDO DI POLITICA ED IN PARTICOLARE DI A.I.M.A.G. – CHE PER MARIAN E PER ME E STEFANO VENTURINI : NON SI DEVE TOCCARE!!!!!!!!!

NE APPROFITTO PER FARE GLI AUGURI SINCERI ALL’AMICO MARIAN LUGLI! E invece dei “salamalecchi” che Marian non gradisce, riporto qui di seguito il COMUNICATO STAMPA uscito oggi sulla stampa CARTACEA ed ONLINE elaborato con Marian e Stefano Venturini di Cavezzo : AIMAG NON SI TOCCA! COMUNICATO STAMPA SU A.I.M.A.G. SPA A seguito delle “recenti” dimissioni da Presidente del patto di sindacato dei “comuni” soci di AIMAG da parte del Sindaco di Carpi Alberto Bellelli, riteniamo debba essere fatta un’approfondita riflessione da parte di tutti i comuni e da parte di altre realtà quali società e Fondazioni che detengono le azioni … Continua a leggere AUGURI MARIAN LUGLI……FESTEGGIAMO L’AMICO CONSIGLIERE PARLANDO DI POLITICA ED IN PARTICOLARE DI A.I.M.A.G. – CHE PER MARIAN E PER ME E STEFANO VENTURINI : NON SI DEVE TOCCARE!!!!!!!!!

Coronavirus, Fitch taglia il rating dell’Italia a BBB- con outlook stabile. Il ministro Gualtieri: “I fondamentali dell’Italia sono solidi”

La decisione dell’agenzia americana – prevista il 10 luglio – è stata anticipata: “Contrazione del pil dell’8% nel 2020, con il debito pubblico al 156%. Outlook stabile grazie alla Banca Centrale Europea. E ripresa nel lungo periodo incerta”. Il ministro dell’Economia in una lunga nota: “Prendiamo atto, ma altre agenzie più prudenti” Una decisione anticipata per declassare l’Italia. Fitch taglia il rating a BBB- con outlook stabile e provoca la reazione immediata del ministero dell’Economia. L’agenzia americana – il cui parere, come ricorda Roberto Gualtieri, era atteso il 10 luglio – ha stabilito il downgrade del debito italiano portandolo a un passo dal “livello spazzatura”.https://tpc.googlesyndication.com/safeframe/1-0-37/html/container.html?n=0 Una decisione che “riflette il significativo impatto del coronavirus sull’economia … Continua a leggere Coronavirus, Fitch taglia il rating dell’Italia a BBB- con outlook stabile. Il ministro Gualtieri: “I fondamentali dell’Italia sono solidi”