AUGURI MARIAN LUGLI……FESTEGGIAMO L’AMICO CONSIGLIERE PARLANDO DI POLITICA ED IN PARTICOLARE DI A.I.M.A.G. – CHE PER MARIAN E PER ME E STEFANO VENTURINI : NON SI DEVE TOCCARE!!!!!!!!!

MARIAN LUGLI……. Happy Birthday

NE APPROFITTO PER FARE GLI AUGURI SINCERI ALL’AMICO MARIAN LUGLI!

E invece dei “salamalecchi” che Marian non gradisce, riporto qui di seguito il COMUNICATO STAMPA uscito oggi sulla stampa CARTACEA ed ONLINE elaborato con Marian e Stefano Venturini di Cavezzo :

AIMAG NON SI TOCCA!

COMUNICATO STAMPA SU A.I.M.A.G. SPA

A seguito delle “recenti” dimissioni da Presidente del patto di sindacato dei “comuni” soci di AIMAG da parte del Sindaco di Carpi Alberto Bellelli, riteniamo debba essere fatta un’approfondita riflessione da parte di tutti i comuni e da parte di altre realtà quali società e Fondazioni che detengono le azioni della Multiutiluty:

  1. Di recente è stata proposta ad AIMAG l’acquisizione da UNIECO in “liquidazione” (l’equivalente del fallimento per una Coop) del “ramo” di azienda UNIECO AMBIENTE. L’investimento avrebbe comportato sicuramente un ingente “impegno” finanziario e patrimoniale per AIMAG ma nel contempo avrebbe permesso alla Multiutiluty di fare un “salto di qualità” notevole sia in termini dimensionali sia dal punto di vista dell’allargamento del business. Aimag ha “incassato” in febbraio il parere negativo del Collegio dei Revisori dei Conti e pareri discordanti dai 21 Consigli dei Comuni soci.
  2. Tutti ricorderanno che nel 2016 “Futuro di Aimag” presentò le sette manifestazioni d’interesse e Gianpaolo Chimenti della società PricewaterhouseCoopers spa illustrò la sintesi ad un folto pubblico (circa una sessantina i consiglieri comunali in sala oltre a decine di cittadini) le sette manifestazioni d’interesse pervenute entro il 31 ottobre 2015 al Comune di Mirandola incaricato di raccoglierle (alcune con diverse opzioni). Fra gli offerenti c’erano aziende multiservizi come il Gruppo Hera, Tea di Mantova ed Estra (Toscana), gruppi privati (Piacere Aimag, Canarbino Spa, Austep e F.lli Baraldi) nonché le Fondazioni bancarie Cassa di Risparmio di Carpi e Cassa di Risparmio di Mirandola. “

Qui di seguito illustriamo l’attuale compagine sociale di AIMAG:

Capitale sociale dichiarato 78.027.681,00 € Numero di quote 78.027.681

 HERA SPA Quota del 21,65% pari a Azioni Ordinarie 16.894.420

COMUNE DI CARPI Quota del 17,73% pari a Azioni Ordinarie 13.835.051

CONSORZIO SIA SOCIETA’ CONSORTILE PER AZIONI Quota del 8,95% pari a Altre Categorie Di Azioni 6.983.000

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI CARPI Quota del 6,50% pari a Azioni Ordinarie 5.068.325

COMUNE DI MIRANDOLA Quota del 6,40% pari a Azioni Ordinarie 4.992.672

R.I.ECO. SRL Quota del 4,44% pari a Altre Categorie Di Azioni 3.467.000

COMUNE DI SAN FELICE SUL PANARO Quota del 3,71% pari a Azioni Ordinarie 2.891.293

COMUNE DI SOLIERA Quota del 3,68% pari a Azioni Ordinarie 2.870.665

COMUNE DI CAMPOGALLIANO Quota del 3,19% pari a Azioni Ordinarie 2.492.159

COMUNE DI NOVI DI MODENA Quota del 3,07% pari a Azioni Ordinarie 2.392.728

COMUNE DI CONCORDIA SULLA SECCHIA Quota del 2,52% pari a Azioni Ordinarie 1.968.992

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI MIRANDOLA Quota del 2,17% pari a Azioni Ordinarie 1.689.442

COMUNE DI MEDOLLA Quota del 2,02% pari a Azioni Ordinarie 1.575.986

COMUNE DI BOMPORTO Quota del 1,92% pari a Azioni Ordinarie 1.494.923

COMUNE DI SAN PROSPERO Quota del 1,40% pari a Azioni Ordinarie 1.096.114

COMUNE DI SAN POSSIDONIO Quota del 1,20% pari a Azioni Ordinarie 934.142

COMUNE DI MOGLIA Quota del 1,14% pari a Azioni Ordinarie 887.454

COMUNE DI QUISTELLO Quota del 1,08% pari a Azioni Ordinarie 845.581

COMUNE DI CAMPOSANTO Quota del 0,95% pari a Azioni Ordinarie 739.743

COMUNE DI POGGIO RUSCO Quota del 0,91% pari a Azioni Ordinarie 708.931

COMUNE DI BORGO MANTOVANO Quota del 0,88% pari a Azioni Ordinarie 687.716

COMUNE DI BASTIGLIA Quota del 0,87% pari a Azioni Ordinarie 676.627

COMUNE DI SAN GIACOMO DELLE SEGNATE Quota del 0,54% pari a Azioni Ordinarie 424.633

COMUNE DI BORGOCARBONARA Quota del 0,44% pari a Azioni Ordinarie 345.557

COMUNE DI SAN GIOVANNI DEL DOSSO Quota del 0,39% pari a Azioni Ordinarie 301.578

SE SOMMIAMO LE AZIONI DEL COMUNE DI CARPI – DELLA FONDAZONE CR CARPI E MIRANDOLA E DEI COMUNI DI SOLIERA E DI NOVI DI MODENA ARRIVIAMO AD TOTALE DI AZIONI PARI AL 33,15%

SOMMANDO LE AZIONI DI HERA (21,65%) AL 33,15% = 54,8%

Fatta questa premessa

I Consiglieri Lugli, Venturini e Lugli, esprimono profonda preoccupazione in merito al futuro della Multiutiluty AIMAG, società che anche nel 2018 ha distribuito ai comuni soci un importante dividendo come si può evincere dallo schema qui sotto riportato:

I consiglieri Lugli (Mirandola), Venturini (Cavezzo) e Cavazzoli (Finale Emilia residente a Carpi), ritengono altresì che alcuni “Soci” possano essere “tentati” dal vendere le proprie azioni al socio Hera, Multiutiluty quotata in borsa e sicuramente interessata ad acquisire il controllo di AIMAG tramite uno “scambio” di carta (azioni) che ai comuni soci non porterebbe nessun vantaggio se non perdere un ottimo servizio nell’ambito acqua, gas e rifiuti. QQQualora la nostra Multiutiluty venisse venduta ad HERA, molti fornitori “locali” perderebbero FATTURATO e le numerose “PARTITE IVA” con sede nell’area servita dalla nostra Multiutility non avrebbero più un contatto diretto con i vertici della società a e di conseguenza, nella logica delle gare a “ribasso”, le stesse verrebbero aggiudicate ad aziende spesso lontane dal nostro territorio. Ci preoccupiamo anche dei tanti dipendenti di AIMAG…… chissà cosa capiterebbe qualora la società fosse ceduta al colosso “quotato”?

Riteniamo pertanto che i 21 comuni soci dovrebbero provvedere al più presto a nominare un nuovo Presidente del Patto di sindacato e che si possa riprendere un dialogo costruttivo con società “simili” e vicine come ad esempio TEA, in modo tale da mantenere AIMAG autonoma e renderla più forte ed al servizio del nostro territorio, la così definita “bassa” merita rispetto e maggiore considerazione!

GIORGIO CAVAZZOLI – Centrodestra Finalese, residente a Carpi e consigliere UCMAN

MARIAN LUGLI – Fratelli d’Italia Mirandola e Consigliere dell’UCMAN

STEFANO VENTURINI – Crescere Cavezzo e Consigliere dell’UCMAN