Dopo due anni da consigliere Comunale a Finale Emilia – ritengo giusto fare un “breve” racconto di questi anni 🤍💙👍🙋

Nel 2016 accettai la “sfida” e mi candidai alle elezioni amministrative di Finale Emilia nonostante fossi di Carpi. Il mio partito di allora mi chiese di candidarmi nella lista del candidato Sindaco Sandro Palazzi.

Nonostante FINALE EMILIA, (che conoscevo perché avevo vissuto dal 2005 al 2008 a Ferrara e spesso passavo dalla cittadina per andare a Ferrara partendo da Carpi) fosse a più di 40 minuti di macchina da casa mia mi buttai a capofitto nell’avventura che inizialmente appariva molto ardua. Finale usciva da in periodo molto controverso, l’amministrazione precedente era stata colpita da diverse vicende “giudiziarie”, il responsabile dell’ufficio tecnico era stato addirittura arrestato ‼️

La Lega ed il centrodestra tentavano di vincere le elezioni in un comune che era da sempre stato governato dalla sinistra, una città che mostrava un cartello al suo ingresso nel quale veniva ricordato l’on. Agnini, socialista membro della costituente, uomo simbolo della città….. Di sinistra.

Sandro Palazzi, candidato sindaco del CDX e della Lega aveva fatto due consigliature nella opposizione, prima con Forza Italia, poi nel PDL ed infine nella Lega.

Man mano che passavano i giorni e conoscevo i colleghi candidati ed i cittadini di Finale e Massa, mi appassionavo sempre di più alla battaglia politica.

Ricevetti solo 14 preferenze perché sconosciuto ed appoggiato dal partito non a dovere….. Il referente locale se.ne andò al mare con la moglie venti giorni prima delle elezioni…. Pertanto le mie preferenze furono poche ma mie.

Infine, a maggio del 2019 mi telefona Sandro Palazzi e mi dice che si era dimesso il capogruppo della lista civica ed a fronte della rinuncia alla carica da parte della candidata prima di me potevo subentrare al dimissionario consigliere …..Accettai con entusiasmo.

In due anni , dopo pochi mesi di ambientamento e consigli comunali molto “caldi” per i toni tra maggioranza ed opposizione, ho presentato diverse mozioni ed interrogazioni, sono stato nominato prima presidente della quarta commissione, poi consigliere dell’Unione dei Comuni dell’Area Nord, infine due mesi fa Presidente del Consiglio dell’UCMAN.

Tutto ciò per raccontare una storia che si chiude?! Assolutamente no‼️

A dicembre del 2019 insieme ad amiche ed amici di Finale e Massa ho organizzato un convegno nella sala consiliare (MAF) sul tema degli ‘affidi” e l’intreccio tra la vicenda “Veleno” della bassa e BIBBIANO. A gennaio di quest’anno, insieme al dr. Serafini, medico di famiglia con ambulatorio a Massa Finalese, abbiamo promosso una petizione affinché venisse assegnato in nuovo medico a Massa Finalese in sostituzione del neo pensionato dr. Serafini, petizione che si è poi trasformata in una interpellanza alla presidenza dell’UCMAN che ha comportato la risposta scritta del direttore generale dell’AUSL di Modena ed una interrogazione all’assessore regionale alla sanità Donnini da parte del consigliere Michele Barcaiuolo di Fratelli d’Italia, partito al quale ho aderito da più di Un anno.

Tutto ciò per dire cosa?

1) Che sono orgoglioso di rappresentare Finale, Massa Finalese consiglio comunale ed in UCMAN👍

2) Che nutro la massima stima nei confronti di Sandro Palazzi, amministratore serio, onesto, attaccato al suo paese senza ogni ombra di dubbio👍

3) Che sono determinato a candidarmi alle prossime elezioni di Ottobre nella lista di Fratelli d’Italia per continuare, se i cittadini lo porteranno, il mio percorso di consigliere comunale👍

Desidero ringraziare Lucia Malaguti, Paolo Saletti, Claudio Golinelli, con i quali condivido l’appartenenza al gruppo consiliare, i colleghi di maggioranza Agnese Zaghi, Adelia Mondelli, Erik Panzetta, Daniele Paganelli, Sandy Marchetti, Alan Grassilli e gli scomparsi Giovanni Lodi e Maurizio Boetti. Gli assessori Lorenzo Biagi, Monica Malaguti, Gianluca Borgatti, Rachele Randone e Beatrice Ferrarini. Ultimi ma non ultimi Stefano Venturini e Marian Lugli colleghi nel consiglio UCMAN.

Sì sarà un’avventura ardua ma è quando il gioco si fa duro che i duri iniziano a giocare ‼️

Ad maiora

Giorgio Cavazzoli

#FinaleMassanel💙🤍