LA MIA PROPOSTA PER I CITTADINI!

PRIMA I CITTADINI SIGNIFICA ASCOLTO H24

La CAMPAGNA ELETTORALE di Finale Emilia (si vota il prossimo 3-4 ottobre) sta entrando nel VIVO!

Il solo ed ESCLUSIVO motivo per il quale ho deciso di ri-candidarmi è legato a due elementi:

  1. Dare voce ai cittadini (elettori) affinché non sia l’elettore a “subire” le decisione di chi ha eletto
  2. Dare il corretto SPAZIO alle Frazioni ed ai suoi abitanti ed alle “Associazioni” o “Comitati” tematici o di Frazione

Mi spiego sinteticamente:

(1)

Per quanto riguarda il punto “1” – istituire un UFFICIO RELAZIONE CON I CITTADINI aperto 3 pomeriggi la settimana dalle 18,30 alle 20,00. Due giorni a FINALE EMILIA ed uno a MASSA FINALESE.

Il ruolo di “coordinamento” di tale UFFICIO sarebbe demandato ad un CONSIGLIERE debitamente delegato dalla Giunta e dal Sindaco. Verrebbe “normata” con apposito REGOLAMENTO la TEMPISTICA di RISPOSTA alle ISTANZE avanzate dalle e dai cittadini della CITTA’ in modo tale che l’attività menzionata non diventasse un mero “CENTRO DI ASCOLTO”.

(2)

Per quanto riguarda il secondo punto, proporrò l’Istituzione di una CONSULTA DELLE FRAZIONI e delle ASSOCIAZIONI e/o organizzazioni “civiche”, Sportive e di Volontariato. In tale “CONSULTA” i RAPPRESENTANTI avrebbero un ruolo di comunicazione di eventuali “criticità” riscontrate nelle FRAZIONI, nell’ambito Sportivo, nel Volontariato, nell’Associazionismo e nel campo AMBIETALE. In questa “CONSULTA”, oltre ai rappresentanti delle Associazioni summenzionate e delle FRAZIONI entrerebbe un rappresentante di “ORA TOCCA A NOI” perché il tema della DISCARICA e della salvaguardia dell’ambiente RIMANGA SEMPRE ATTENZIONATO DAGLI AMMINISTRATORI!

Questo è quello che proporrò qualora venissi RI-ELETTO Consigliere di Finale Emilia, il resto è mera polemica senza particolare interesse, secondo il mio parere.

Giorgio Cavazzoli