Politica, Renzi-Toti rompono gli indugi: arriva “Italia al centro”… IO SONO PER IL PRESIDENZIALISMO ED IL MAGGIORITARIO, BASTA GIOCHETTI!!

Iniziano le manovre CENTRISTE per raccogliere consensi in uscita dal PD da Forza Italia e dai cinque stelle in vista delle elezioni del 2023. TRE OSSERVAZIONI :

  1. con il TAGLIO DEI PARLAMENTARI molti non saranno ricandidati dai 5 stelle, da Forza Italia ecc…… quindi se metti insieme tanti “desperados” qualche consenso lo raccogli
  2. la PROTESTA si concentrerà sul partito dei NOVAX-PARAGONE-ITALEXIT, ma non tutti saranno pronti a fare un salto così lungo, tanti cittadini schifati non andrebbero a votare…… una formazione politica centrista alla MACRON potrebbe essere il contenitore che raccoglie quei dispersi ex ex ex ex in cerca di un partito
  3. peccato che nessuno dei politici attuali – ad eccezione di GIORGIA MELONI e MAURIZIO LUPI e di pochissimi atri – sia in grado di giocare un ruolo da LEADER di Popolo. Fare delle FUSIONI di partiti non funziona come per le SPA, che mettono insieme maggiore patrimonio e capitali, di conseguenza si è in grado di accedere con un CAPITALE NETTO al mercato dei capitali o al “credito”, mettere insieme sigle e partiti come fanno ITALIA VIVA e CAORAGGIO ITALIA o come fanno + EUROPA ed AZIONE o come faranno altri NON E’ DETTO CHE PORTI CONSENSI O VOTI al “nuovo” partito . . . . anzi i cittadini che non sono stupidi, capiscono che con minori eletti, queste fusioni/federazioni servirebbero a superare la SOGLIA di sbarramento del 3/4% che la nuova legge elettorale introdurrà

IO SONO PER IL SISTEMA MAGGIORITARIO E PER IL PRESIDENZIALISMO!!!

SEMPLIFICHIAMO LA POLITICA ITALIANA – MENO PARTITI – CENTRODESTRA – CENTROSINISRA ED UN EVENTUALE CENTRO CHE SI CONFRONTANO E PRESENTANO I RISPETTIVI CANDIDATI ALLA PRESIDENZA DEL COSIGLIO CHE COME UN SINDACO D’ITALIA LE CITTADINI ED I CITTADINI VOTANO DIRETTAMENTE!!

ad maiora

Giorgio Cavazzoli