Sul ….. delitto di Civitanova Marche

L’omicidio di Civitanova Marche è un orrore che deve impegnare tutte le istituzioni e le forze politiche contro odio, indifferenza e razzismo. Una campagna culturale che parta dalla scuola e arrivi a tutti i media contro queste mostruosità.

Quelle immagini ricordano a tutti che una società autentica e giusta si fonda, ogni giorno, sulla responsabilità di ciascuno di noi.
Le immagini della brutale aggressione ad Alika Ogorchukwu non mostrano solo la violenza del pestaggio, ma anche l’indifferenza di chi l’ha lasciato da solo. È bene ricordarci di coloro che hanno scelto il coraggio anche nei momenti drammatici della nostra storia. Senza andare lontano nel tempo, penso ai tantissimi cittadini che hanno dato un contributo durante i lockdown: hanno soccorso i malati, fatto la spesa per gli anziani e, a chi non aveva da mangiare, hanno distribuito gli aiuti alimentari. Abbiamo un patrimonio di #solidarietà che dev’essere continuamente coltivato, per questo l’appello trasversale che viene lanciato in queste ore non è un gesto formale, ma tocca il senso profondo del nostro stare insieme.

Una Repubblica non vive di spettacolo, ma di responsabilità.

#TorniamoafarePolitica