2022 . . . PER EUROSTAT RESTA UN ANNO DIFFICILE . . .

Zona euro, consumatori tagliano spesa alimentare per balzo inflazione – dati Eurostat BRUXELLES, 6 luglio (Reuters) – Secondo Eurostat, i consumatori della zona euro hanno ridotto per il secondo mese consecutivo la spesa per alimenti, bevande e tabacco, a causa dell’impennata dei prezzi. Il calo degli acquisti di prima necessità è avvenuto mentre le vendite al dettaglio totali sono leggermente aumentate a maggio, seppur al di sotto delle aspettative del mercato. Secondo Eurostat, gli acquisti dei consumatori sono aumentati dello 0,2% a maggio su base mensile, dopo il crollo dell’1,4% ad aprile. Gli economisti intervistati da Reuters avevano previsto un … Continua a leggere 2022 . . . PER EUROSTAT RESTA UN ANNO DIFFICILE . . .

Decreto AIUTI: Mario Vacca, Parma 22 maggio 2022 – Il 18 maggio è entrato in vigore l’atteso decreto legge n. 50 “c.d. Decreto Aiuti” pubblicato in gazzetta con il n. 114 del giorno precedente.Di Mario Vacca, Parma 22 maggio 2022 – Il 18 maggio è entrato in vigore l’atteso decreto legge n. 50 “c.d. Decreto Aiuti” pubblicato in gazzetta con il n. 114 del giorno precedente.

La misura consolida le azioni del governo per contrastare gli effetti della crisi politica e militare in Ucraina disponendo il rafforzamento di strumenti già esistenti e prevedendone nuovi quali produttività delle imprese ed attrazione degli investimenti oltre a misure di … Continua a leggere Decreto AIUTI: Mario Vacca, Parma 22 maggio 2022 – Il 18 maggio è entrato in vigore l’atteso decreto legge n. 50 “c.d. Decreto Aiuti” pubblicato in gazzetta con il n. 114 del giorno precedente.Di Mario Vacca, Parma 22 maggio 2022 – Il 18 maggio è entrato in vigore l’atteso decreto legge n. 50 “c.d. Decreto Aiuti” pubblicato in gazzetta con il n. 114 del giorno precedente.

FORZA GIOVANI – La regione Emilia Romagna rimborsa le aziende per i contratti di tirocinio (di Mario Vacca – Consulente ed esperto aziendalista di Parma)

La misura è promossa dalla Regione Emilia-Romagna ed è contenuta nella DGR 466 del 28/03/2022 e rientra tra le iniziative intraprese per incentivare lo strumento Garanzia Giovani, prorogato in Emilia-Romagna fino al 30/06/2022. Il programma si rivolge ai giovani under 30 che … Continua a leggere FORZA GIOVANI – La regione Emilia Romagna rimborsa le aziende per i contratti di tirocinio (di Mario Vacca – Consulente ed esperto aziendalista di Parma)

Assicuratrice Milanese, solidità ed utili costanti rendono la Compagnia un esempio di Eccellenza 👍⬇️

Lavoro in Compagnia dal 2013. Dopo 23 anni in banca con soddisfazioni e fatica notevole, sono diventato responsabile del Servizio Investimenti della Compagnia ed oggi posso affermare che la Società può considerarsi tra le eccellenze nel settore Assicurativo Italiano. Lunga … Continua a leggere Assicuratrice Milanese, solidità ed utili costanti rendono la Compagnia un esempio di Eccellenza 👍⬇️

Sospensione mutui prima casa: cosa dice la legge di bilancio 2022

Con un numero crescente di italiane e italiani in difficoltà economiche a causa della crisi seguita alla pandemia, il governo ha, com’è noto, deciso di varare una serie di misure, contenute nel Decreto sostegni, poi nel Decreto sostegni bis e … Continua a leggere Sospensione mutui prima casa: cosa dice la legge di bilancio 2022

L’INFLAZIONE, LA GUERRA, E LA BCE AL BIVIO – APPROFONDIMENTO DI Ivo Invernizzi

BCE alle prese con lo spettro della stagflazione L’arrivo del conflitto russo-ucraina pareva aver fatto superare il tono ‘hawkish’ assunto dalla BCE nella prima parte del 2022. In sostanza, la guerra avrebbe a radicalmente ‘registro’ alla BCE, con una Lagarde che, pur non escludendo categoricamente aumenti di tasso nel 2022, sottolineava «unanime preoccupazione» nel Governing Council riguardo all’inflazione. Il 24 febbraio Lagarde aveva replicato all’invasione russa affermando che: “la banca centrale adotterebbe tutte le misure necessarie” per stabilizzare l’economia dell’area euro. Per BCE, la paura di un tightening nei tassi prematuro aveva passato il testimone al timore di un ‘falling … Continua a leggere L’INFLAZIONE, LA GUERRA, E LA BCE AL BIVIO – APPROFONDIMENTO DI Ivo Invernizzi

Premio Alberto Pio a Giovanni Arletti⬇️

L’ALBERTO III PIO A GIOVANNI ARLETTI I premi sono sempre importanti e graditi, ma se a premiarti è una parte importante della tua città, allora diventano ancora di più. Più di un fiore all’occhiello, più di una medaglia sul petto, … Continua a leggere Premio Alberto Pio a Giovanni Arletti⬇️

POVERTA’ – PERCHE’ NON INTERVENIRE CON CONTRIBUTI ANCHE DALLE FONDAZIONI BANCARIE “LOCALI”? (ad esempio le Fondazioni Casse di Risparmio)

Aumento del costo della VITA? Aumento – ergo RADDOPPIO – del costo di Bollette e dei beni di “consumo”? Il governo DICE di voler intervenire abbattendo tramite la destinazione di FONDI tali aumenti . . . . ma sarà difficile che quanto sarà erogato possa “IMPATTARE” seriamente sui costi di ENERGIA e BENI DI CONSUMO. Nei NOSTRI territori sono presenti delle FONDAZIONI nate dopo che la “legge Amato”, ha costretto le CASSE DI RISPARMIO (di Modena, di Carpi, Di Mirandola e di Vignola) a trasformarsi in SPA (società per Azioni). Da più di 20anni (la legge è del 1998 ed … Continua a leggere POVERTA’ – PERCHE’ NON INTERVENIRE CON CONTRIBUTI ANCHE DALLE FONDAZIONI BANCARIE “LOCALI”? (ad esempio le Fondazioni Casse di Risparmio)

30 anni di Economia di ComunioneUn convegno dell’Università di Bologna ha messo in dialogo docenti e imprenditori per un nuovo paradigma economico

Potrebbe sembrare un’utopia….. Ma una economia solidale di mercato che diventa anche REALE come le aziende che mettono in pratica i principi della EDC ECONOMIA DI COMUNICAZIONE,. dà speranza a quella UMANITÀ NUOVA nella quale la Solidarietà e la Sussidiarietà sono al.CENTRO👍🙏 Povertà e profitto in dialogo. Verso un nuovo paradigma aziendale sostenibile”. È questo il titolo del convegno tenutosi martedì 7 dicembre, in presenza e online, presso il campus di Rimini dell’Università di Bologna, nell’ambito del corso di laurea triennale in economia dell’impresa. Quattro ore di confronto tra accademici, imprenditori e innovatori del territorio emiliano-romagnolo, che ha messo al … Continua a leggere 30 anni di Economia di ComunioneUn convegno dell’Università di Bologna ha messo in dialogo docenti e imprenditori per un nuovo paradigma economico

IL QUOZIENTE FAMILIARE MA SENZA SE E SENZA MA: PRIMA LE FAMIGLIE ITALIANE!!!!!!!!

Il quoziente familiare è un sistema impositivo da tempo applicato in Francia per incentivare la natalità. In Italia per il momento il sistema fiscale è a base individuale, anche se sono previsti alleggerimenti fiscali per chi ha famiglia. Come funziona? In pratica l’aliquota fiscale verrebbe applicata sulla somma dei redditi familiari, divisa poi per il numero dei suoi componenti. Ne consegue che le famiglie più avvantaggiate sarebbero quelle con redditi elevati e numerose. Quoziente familiare: cos’è Il quoziente familiare è una forma di tassazione del reddito “familiare”. Ispirato al modello francese, il quoziente familiare persegue la finalità di far pagare meno tasse alle famiglie numerose … Continua a leggere IL QUOZIENTE FAMILIARE MA SENZA SE E SENZA MA: PRIMA LE FAMIGLIE ITALIANE!!!!!!!!

Pensioni anticipate, Ape e Tfr: tutte le opzioni sul tavolo per il dopo Quota 100

l confronto tra governo e sindacati in vista della prossima manovra sulle pensioni riparte dai lavori gravosi e usuranti. Tra le ipotesi sul tavolo una pensione di garanzia per i giovani e una nuova edizione della “pace contributiva”. I nodi dei tempi e dei costi. Dalle forme di flessibilità pensionistica in uscita per il “dopo Quota” fino alla proroga dell’Ape sociale, alla pensione di garanzia per i giovani e agli incentivi per rilanciare la previdenza complementare. E nutrito il menù di opzioni e possibili misure, compresa una nuova edizione della cosiddetta “pace contributiva”, che è al centro del tavolo sulla … Continua a leggere Pensioni anticipate, Ape e Tfr: tutte le opzioni sul tavolo per il dopo Quota 100

Proroga Superbonus 110% confermata da Draghi! Le novità

Alla fine la proroga al superbonus per l’anno prossimo e in alcuni casi anche per il 2023, è arrivata ed è stata approvata anche dalla Commissione europea che, con il suo via libera, permette di rifinanziare l’incentivo. Per ciò che riguarda i lavori da effettuare, infatti, potranno allungare i tempi sia i condomini che gli enti e i privati, ma con tempistiche diverse a seconda dei casi. Da un punto di vista economico, invece, dopo le incertezze degli ultimi giorni il 13 luglio scorso il Consiglio Economia e Finanza dell’Unione Europea ha dato l’ok al Piano nazionale di ripresa e resilienza … Continua a leggere Proroga Superbonus 110% confermata da Draghi! Le novità